Crea sito
^^

Bollettino Meteo Zanzare

Logo MeteoTorre





Quando le zanzare pungono utilizzano una pretuberanza con la quale succhiano il sangue, la stessa pretuberanza però inietta uno sostanza che la zanzara produce per agevolare la sua suzione. E’ quella sorta di saliva a provocare la trasmissione di malattie come la malaria o più semplicemente a provocare quel fastidiosissimo prurito. Quando le temperature iniziano ad aumentare, le zanzare cominciano a schiudersi e vanno a caccia di cibo. Le Zanzare femmina si nutrino di sangue, ne hanno bisogno per sviluppare al meglio le uova da fecondare, al contrario le zanzare maschio non si nutrono di sangue ma preferiscono nettari e succhi vegetali. Il modo più immediato per difendersi dalle zanzare è dato dai repellenti chimici o organici. Tali repellenti ci rendono “invisibili” alla zanzara che non potrà più percepire il rilascio del calore corporeo, dell’umidità o dell’anidride carbonica. La zanzara in volo si disorienterà e noi saremo “salvi”. In commercio esistono repellenti chimici tradizionali oppure oli naturali come gli estratti di citronella, geranio, menta, rosmarino, cedro, lavanda e il più efficace, l’olio di erba gatta. I repellenti naturali per difendersi dalle zanzare non durano più allungo dei repellenti chimici ma neanche di meno. Essi possono respingere le zanzare per circa 2 o 3 ore. Un metodo più noioso è quello di essere più prudente durante le prime ore del mattino (circa all’alba) e dopo il tramonto, le zanzare sono più diffuse in questi orari. Sarà necessario prestare più attenzione se si vive nei pressi di uno specchio d’acqua o in una zona paludosa: le zanzare si riproducono in tali habitat.



Ma se una zanzara ha già pranzato consumando un allegro banchetto sulla nostra pelle, quali sono i rimedi per alleviare il fastidio della puntura? Non sappiamo se quanto segue può portare un reale sollievo ma provare non costa nulla. Ecco un elenco di rimedi “fai da te” trovati in rete:

- strofinare sulla puntura la parte interna di una buccia di banana

- passare sulla puntura del Vicks

- applicare aloe vera per le sue proprietà lenitive

- applicare del dentifricio alla menta, rinfrescherà dando sollievo

- acquistare appositi antistaminici o creme in farmacia

- applicare una fettina di limone


Meteo Zanzare


VAPEfoundation ha creato una serie di pagine informative che monitorizzano il grado di diffuzione delle zanzare nella nostra penisola in base ai vari fattori climatici. Una mappa interattiva aiuterà il visitatore ad informarsi sulla presenza delle zanzare nelle varie regioni d´Italia. Un alleato nuovo nella lotta contro questo fastidiosissimo insetto.



Alternative content

Get Adobe  Flash player